Halloween? Per noi è il “U Ben di (dei) Morti”

Una commemorazione dei defunti a metà strada fra il cristiano, il pagano ed il profano che affonda le sue radici nella religiosità di un’etnia, i Liguri appunto.

Una religiosità e un simbolismo con comportamenti, usi, costumi, folklore, cucina e tradizioni ripetute nei secoli nelle varie comunità dell’entroterra e della costa,

Una tradizione secolare che si perde nella notte dei tempi e richiama addirittura la spiritualità degli Antichi Liguri.

La tradizione della commemorazione dei defunti è da sempre in uso nelle località liguri, da piu di 2000 anni a.C. (prima di Cristo) con riti proto-celtici.

Un culto che deriva dagli Antichi Liguri e che è stato ripreso dal Cristianesimo. Proprio nelle nostre terre era costume per i bambini andare per le case a chiedere dolci e castagne.
Nulla di nuovo quindi. La grande differenza? Qui invece che “commerciale” era una festa sentita: il Ben di morti“.

Halloween o Ben di Morti in Liguria?

Il Ben di morti: un opera di carità e misericordia che veniva praticata in ricordo il 2 Novembre a commemorazione dei propri morti. A volte questa pratica aveva origine da disposizioni testamentarie che obbligavano gli eredi di patrimoni, case o terreni a ricordare il defunto eseguendo questa periodica opera di bene.

I generi alimentari che anticamente venivano donati in elemosina erano:

  • Castagnacci
  • Fagioli (sia cotti che crudi)
  • Farina di granturco
  • Malligato, Pattone
  • Riso nei fagioli
  • Vino e liquori (per i titolari di cantine e alimentari)

La tradizione si è tramandata per anni fino al secondo dopoguerra poi è un leggermente calata con il miglioramento delle condizioni socioeconomiche, ma è stata conservata come tradizione e rito fino ai giorni d’oggi.

Per  cui, quando parlate di portare avanti la nostra tradizione, ricordate che prima di Cristo su queste terre erano presenti altri popoli, scacciati o conquistati dai Romani e che Cio che il cristianesimo ha portato (con i giusti accorgimenti e adattamenti studiati insieme all’Impero Romano)  non proviene da qui, ma da Gerusalemme, dal Medio Oriente.

Quindi per cortesia usate la testa, questa è storia, non vi è nulla di diabolico, nulla di satanico.

Nel prossimo episodio: Belin! Cenni e storia di una divinità cazzuta

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.